Ambiente Legale Digesta Marzo - Aprile 2017

Gestione

Verifica conferimento traversine ferroviarie


di Lucia Giulivi

Le traversine ferroviarie impregnate di creosoto risultano essere classificate quali rifiuti speciali pericolosi in virtù di quanto previsto nella Decisione 2000/532/CE s.m.i., disposizione che impedisce il recupero delle medesime. Detto divieto, tuttavia, subisce una deroga fondata sul disposto dell’allegato XVII del Regolamento CE 1907/2006 che pone delle condizioni per il recupero delle traversine impregnate di creosoto. Al fine di rispettare le condizioni previste dal Regolamento CE 1907, l’impianto presso il quale si intendano conferire le traversine ferroviarie, avrà la facoltà di richiedere una dichiarazione al soggetto che effettua il conferimento attestante la data di trattamento cui le stesse siano state sottoposte.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
rubrica - d.lgs. 231/2001 e anticorruzione
albo