Ambiente Legale Digesta Maggio-Giugno 2017

Aggiornamento

Sistemi di misurazione per la tariffa del servizio di gestione rifiuti urbani e assimilati più puntuale: i nuovi criteri del Ministero




In Gazzetta Ufficiale n. 117 del 22 maggio 2017 è stato pubblicato il Decreto del 20 aprile 2017 n. 117 del Ministero dell’Ambiente – in vigore dal 6 giugno 2017 – che, al fine di dare piena attuazione al principio “chi inquina paga”  attraverso la determinazione puntuale della quantità dei rifiuti prodotti dalle singole utenze (suscettibili di produrre rifiuti urbani e/o assimilati ), ha stabilito i criteri per la realizzazione, da parte dei comuni: di sistemi di misurazione puntuale della quantità di rifiuti conferiti al servizio pubblico e di sistemi di gestione caratterizzati dall’utilizzo di correttivi ai criteri di ripartizione del costo del servizio.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
il punto sull'albo
231 anticorruzione