Ambiente Legale Digesta Luglio-Agosto 2017

Gestione

Reflui derivanti dal processo di pulizia dei serbatoi, per attribuire il CER viene in rilevanza la fonte che genera il rifiuto

di Giulia Ursino


Con il presente lavoro si intende verificare il corretto codice CER da attribuire ai reflui derivanti dal processo di pulizia dei serbatoi destinati all’accumulo delle acque potabili ed alla successiva distribuzione delle stesse.
Invero, tra gli operatori del settore, è da sempre controversa la classificazione da attribuire ai rifiuti in questione, da alcuni ricondotta al codice CER 19 09 02 - identificativo dei fanghi prodotti dai processi di chiarificazione dell’acqua – mentre da altri ricondotta al codice CER 16 10 02 - relativo alla gestione dei rifiuti liquidi acquosi.
Ebbene, ai fini della soluzione del quesito posto, dopo una breve digressione in ordine ai trattamenti relativi alla potabilizzazione delle acque in generale – ed alla chiarificazione in particolare – si procederà ad analizzare il corretto iter da seguire nella classificazione dei reflui in questione, con speciale attenzione alla fonte (alias all’attività) generatrice del rifiuto stesso.


LEGGI DI PIU'

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
il punto sull'albo
231 anticorruzione