Ambiente Legale Digesta Gennaio - Febbraio 2017

Gestione

L’iscrizione semplificata alla gestione di rifiuti: da quando decorre il termine della sua validità?


di Claudia Annaloro


Con il presente contributo si vuole approfondire la disciplina relativa alle procedure semplificate per l’ottenimento dell’autorizzazione alla gestione dei rifiuti di cui agli artt. 214-216 del d.lgs. 3 aprile 2006, n. 152, ed in particolare il termine da cui decorre la validità delle medesime. Ai sensi e per gli effetti delle norme appena citate, infatti, qualora un’impresa voglia avvalersi delle procedure semplificate di cui agli artt. 214-216 del TU ambientale, ha l’onere di trasmettere alla Provincia territorialmente competente una comunicazione di inizio attività. L’autorità ha, nel termine di novanta giorni, l’onere di verificare la sussistenza dei requisiti richiesti dalla normativa e, in assenza di motivi ostativi all’attività, di iscrivere l’impresa nell’apposito registro previsto dalla normativa.

ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
rubrica - il punto sull'albo
rubrica - d.lgs. 231/2001 e anticorruzione
gli esperti rispondono
tribunale