Ambiente Legale Digesta Gennaio - Febbraio 2017

Aggiornamento

L’inquinamento ambientale: la prima pronuncia della Cassazione


di Valentina Bracchi


Attraverso il presente contributo ci si propone di esaminare il nuovo reato di inquinamento ambientale di cui all’art. 452-bis c.p., introdotto nel nostro ordinamento, con la legge n. 68 del 22.05.2015 (Disposizioni in materia di delitti contro l’ambiente), di cui è già stata data una prima lettura dalla giurisprudenza di legittimità. Sarà brevemente trattata la legge sui c.d. eco-reati che, sebbene non la richiami direttamente, risulta attuativa della Direttiva 2008/99/CE del 19 novembre 2008 che auspica la previsione di misure di diritto penale che perseguano la tutela dell’ambiente. Si procederà infine ad approfondire, nello specifico, il reato di inquinamento ambientale di cui all’art. 452-bis, mediante l’analisi degli elementi costitutivi della fattispecie incriminatrice ed at-traverso la sentenza della Corte di Cassazione, sez. III penale, n. 46170 del 03.11.2016.

LEGGI DI PIU'

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
rubrica - il punto sull'albo
rubrica - d.lgs. 231/2001 e anticorruzione
gli esperti rispondono
tribunale