Ambiente Legale Digesta Gennaio-Febbraio 2018

Aggiornamento

La valutazione di assoggettabilità a VIA: riflessioni sulla normativa europea, nazionale e regionale


di Roberta Tomassetti

L’articolo propone un’analisi aggiornata della normativa in materia di screening europea, nazionale e regionale, come risultante dalla riforma apportata dal D. Lgs. 104 del 2017, anche alla luce delle recenti Linee guida Europee in materia di screening emanate nel novembre 2017. Inizialmente, verrà illustrata la normativa nazionale sulla procedura di screening, soffermandosi sul contenuto dello Studio preliminare ambientale secondo il nuovo allegato IV-bis alla parte seconda del T.U.A. e secondo le Linee guida europee. Quindi si analizzerà il riparto di competenze tra stato e regione in materia di screening, così come articolato dal T.U.A., nonché il campo di applicazione e la funzione della procedura di screening regionale. Infine, ci si concentrerà sul problema pratico della necessità di sottoporre a screening regionale una modifica non sostanziale di un impianto, in forza della legge nazionale e regionale, con particolare riferimento alla L. R. dell’Emilia Romagna 9 del 1999.


LEGGI DI PIU'

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
albo
231 anticorruzione