Ambiente Legale Digesta Luglio-Agosto 2017

Aggiornamento

Il nuovo Contributo diversificato CONAI per gli imballaggi in plastica


di Niky Sebastiani




Recentemente il CONAI – Consorzio nazionale imballaggi – ha stabilito che il Contributo Ambientale per gli imballaggi in plastica non sarà più unico (nel senso correlato ad un importo unitario), bensì sarà determinato sulla base di tre Criteri Guida costituiti da: la selezionabilità; la riciclabilità; e, per gli imballaggi che soddisfano questi due criteri, il circuito di destinazione prevalente una volta divenuti rifiuti.
A tal fine – come sollecitato delle imprese consorziate e dalle associazioni di categoria – è stato adottato un criterio di gradualità che prevede la piena ed effettiva applicazione del nuovo regime solo a partire dal 1° gennaio 2018. In particolare, infatti, durante il periodo transitorio è prevista una fase di test che, attraverso la predisposizione di una nuova modulistica ad hoc per l’effettuazione delle dichiarazioni periodiche, consentirà una più tempestiva ed efficace organizzazione per far fronte alle nuove modalità dichiarative.
Non resta, quindi, che analizzare i contenuti di questa importante novità per gli operatori del settore.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
il punto sull'albo
231 anticorruzione