Ambiente Legale Digesta Novembre - Dicembre 2016

Gestione

Il confine tra acque di scarico e rifiuti liquidi

di Claudia Annaloro

Il presente lavoro analizza una delle questioni più dibattute in materia di diritto ambientale, ossia il confine tra la definizione di acqua di scarico e quella di rifiuto liquido.
Il tema desta particolare attenzione sul piano pratico in quanto, a seconda della classificazione attribuita, l’applicazione della disciplina di cui alla Parte III del d.lgs. 152/2006 in tema di acque o della disciplina di cui alla Parte IV in tema di rifiuti, comporta notevoli conseguenze non solo sugli oneri di smaltimento ma anche, e soprattutto, su quello di eventuali sanzioni applicabili in ipotesi di mancato rispetto della disciplina. A tal fine, a seguito di una breve premessa sulla disciplina in materia di scarichi, vengono approfondite le condizioni dettate dal legislatore affinché una determinata categoria rientri nelle acque di scarico o nei rifiuti.

 




ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
rubrica - il punto sull'albo
rubrica - d.lgs. 231/2001 e anticorruzione
gli esperti rispondono
tribunale