Ambiente Legale Digesta Novembre - Dicembre 2016

Gestione

I “mandrini” e la nozione di “imballaggio”. La Corte di Giustizia risponde ai giudici francesi

di Giovanna Galassi

I nuclei di cartone sui quali è avvolta la carta igienica o, piuttosto, i fogli di alluminio oppure la carta assorbente (c.d. “mandrini” ) sono imballaggi ai sensi dell’art. 3 della direttiva 94/62, così come modificata dalla direttiva 2004/12? La direttiva 2013/2, menzionando i “mandrini”  come esempi illustrativi di imballaggio, ha travalicato i limiti dei poteri conferiti alla Commissione?
I giudici francesi, nel dubbio, hanno posto i quesiti alla Corte di Giustizia.
La risposta è nella problematica definizione di “imballaggio”, dettata all’articolo 3, punto 1 della Direttiva 94/62/CE, modificata dalla Direttiva 2004/12/ CE. L’argomentazione si incentra sulla compatibilità dei “mandrini”  con la definizione positiva di imballaggio e il confronto con le condizioni di esclusione dettate dal testo novellato ai sensi della direttiva 2004/12/CE. Le Conclusioni dell’Avvocato Generale supportano il ragionamento e la pronuncia della Corte di Giustizia detta l’interpretazione autentica, dissolvendo i dubbi degli operatori economici e degli interpreti del diritto di tutta Europa.


LEGGI DI PIU'

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
rubrica - il punto sull'albo
rubrica - d.lgs. 231/2001 e anticorruzione
gli esperti rispondono
tribunale