Ambiente Legale Digesta Marzo - Aprile 2017

Gestione

Gli accordi interregionali per recuperare rifiuti urbani sono necessari?


di Daniele Carissimi

Come noto, il gestore del servizio pubblico è colui che si occupa della gestione integrata dei rifiuti, ovverosia del complesso di tutte quelle attività finalizzate ad ottimizzare la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati  prodotti in un determinato ambito territoriale. Ebbene, nell’espletamento di questa attività può sorgere la necessità – per ragioni tecnico economiche, impiantistiche o logistiche – di conferire fuori regione determinate tipologie di rifiuti. In particolare, può sorgere la necessità di conferire fuori regione – ai fini del successivo recupero - i rifiuti da sottovaglio  (aventi codice CER 19.12.12) esitanti dal trattamento dei rifiuti urbani indifferenziati  (codice CER 20.03.01) eseguito presso un impianto di trattamento meccanico sedente – questo si – nell’ambito territoriale di produzione dei primi.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
rubrica - d.lgs. 231/2001 e anticorruzione
albo