Ambiente Legale Digesta Gennaio - Febbraio 2017

Focus

Disciplina Seveso e impianti di trattamento rifiuti: applicabilità, adempimenti, rischi


di Paolo Zoppellari


Scopo di questo contributo è chiarire in quali casi la disciplina Seveso possa essere applicata al settore della gestione dei rifiuti. Il raggio d’azione della disciplina è stato infatti negli anni oggetto di interpretazioni di differente orientamento e molto si è argomentato circa l’applicabilità agli stabilimenti in cui sono presenti rifiuti pericolosi. L’entrata in vigore del D. Lgs. 105/2015 ha però definitivamente fugato i residui dubbi interpretativi circa l’applicabilità della normativa Seveso al settore dei rifiuti. Il presente approfondimento illustra i criteri con i quali considerare la pericolosità dei rifiuti rispetto alle sostanze/miscele annoverate dalla normativa Seveso, per poi descrivere i principali adempimenti che derivano dall’assoggettamento di un impianto alla normativa Seveso indicando, con una breve panoramica su alcuni importanti incidenti occorsi in impianti di gestione rifiuti, le tipologie di eventi possibili e le cause che possono portare all’accadimento di tali eventi.

ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
rubrica - il punto sull'albo
rubrica - d.lgs. 231/2001 e anticorruzione
gli esperti rispondono
tribunale