Ambiente Legale Digesta Gennaio - Febbraio 2017

Focus

Discariche abusive: azione di rivalsa del MEF nei confronti degli enti responsabili per la procedura di infrazione


di Sabrina Tosti


La Corte di Giustizia Europea ha accertato che la Repubblica italiana è venuta meno agli obblighi ad essa incombenti in quanto alla scadenza del termine fissato, vi era sul territorio italiano un considerevole numero di discariche in cui i gestori non avevano garantito il riciclaggio o lo smaltimento dei rifiuti in modo tale da non mettere in pericolo la salute dell’uomo e da non utilizzare procedimenti o metodi che potessero recare pregiudizio all’ambiente, nonché un con-siderevole numero di siti di smaltimento incontrollato di rifiuti, nonché numerose discariche erano in funzione senza aver ottenuto l’autorizzazione delle autorità competenti. Accertato il persistente inadempimento, la Corte ha condannato l’Italia a pagare una penale forfettaria e di una penale semestrale. Successivamente il MEF ha imputato alle amministrazioni locali, in via esclusiva, la responsabilità per le violazioni censurate dalla Corte di Giustizia esercitando il potere di rivalsa, ex art. 43 comma 9bis, della l. 234/2012. L’articolo espone le ragioni del conflitto tra gli enti sottolineando le rispettive argomentazioni.

ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
rubrica - il punto sull'albo
rubrica - d.lgs. 231/2001 e anticorruzione
gli esperti rispondono
tribunale