Ambiente Legale Digesta Luglio-Agosto 2017

Focus

Gli scarichi dei frantoi oleari sono industriali o assimilabili agli scarichi domestici? La risposta dalla legge Merli alla legge Green Economy


di Giovanna Galassi


Gli scarichi dei frantoi oleari sono industriali o assimilabili ai domestici? La legge Merli rispondeva che l’impresa agricola è insediamento civile (e non industriale) e tale poteva essere - sosteneva la giurisprudenza - anche l’attività di frangitura delle olive, collegata alla agricola mediante un vincolo di strumentalità o complementarietà funzionale. In seguito, lo era l’impresa inserita con carattere di normalità e complementarietà funzionale nel ciclo produttivo, ma con materia prima lavorata proveniente per almeno due terzi dalla coltivazione del fondo. Nel d.lgs n. 152/99 e poi nel Testo Unico ambientale si detta l’assimilabilità degli scarichi industriali a quelli domestici, riferibile al solo frantoio asservito all’azienda agraria. Gli altri frantoi operano per scopi industriali e mercantili e, quindi, producono scarichi industriali. Tale quadro è invariato fino alla legge Green Economy, quando anche gli scarichi dei frantoi che operano “conto terzi” sono assimilabili ai domestici, a determinate condizioni e in relazione ad uno specifico corpo ricettore.


ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
il punto sull'albo
231 anticorruzione