Ambiente Legale Digesta Gennaio - Febbraio 2017

Gestione

Affidamento a terzi del deposito temporaneo. Legittimità e responsabilità connesse


di Niky Sebastiani


La gestione del deposito temporaneo rappresenta senza dubbio una delle operazioni più importanti per il produttore dei rifiuti in quanto tale attività incide inevitabilmente sulla correttezza dell’intera filiera dei rifiuti. Non può tuttavia non evidenziarsi che l’importanza della (corretta) gestione del deposito temporaneo deriva – ovviamente - anche dalla circostanza che una sua irregolare tenuta è direttamente sanzionata dalla normativa ambientale. Per tali ragioni, quindi, spesso i produttori dei rifiuti preferiscono affidare la gestione di tale particolare attività a soggetti terzi, attraverso la stipula di specifici contratti di affidamento di servizi. Ciò premesso, il presente contributo si propone, in primo luogo di verificare la legittimità della prassi invalsa tra i produttori di rifiuti consistente nell’affidare a terzi la gestione del proprio deposito temporaneo, nonché – in caso di esito positivo – di esaminare il regime della responsabilità incombente sul soggetto affidante e sull’affidatario

ACCEDI PER LEGGERE

Sommario
aggiornamento
focus
gestione
rubrica - il punto sull'albo
rubrica - d.lgs. 231/2001 e anticorruzione
gli esperti rispondono
tribunale